La politica dei monasteri per la riorganizzazione delle campagne

Il prossimo incontro del ciclo di conferenze storico-archeologiche denominato “Paesaggi del Medioevo. I castelli, gli abitati, le vie e le persone della Valle del Treja e dei territori circostanti” sarà:
Giancarlo Pastura
La politica dei monasteri romani per la riorganizzazione delle campagne tra VIII e XI secolo
venerdì 22 marzo alle ore 18:00, alla Biblioteca comunale di Mazzano Romano.
Giancarlo Pastura è assegnista di ricerca in Archeologia Medievale presso l’Università degli Studi della Tuscia di Viterbo.
Questo è l’abstract della sua presentazione:
I recenti studi che hanno interessato il Lazio in epoca alto medievale hanno messo in evidenza una pluralità di forme di habitat e particolarità intra-regionali.
Tre sono gli aspetti principali: gli assetti insediativi precedenti i castelli, la continuità delle strutture di potere e l’organizzazione delle campagne. 
Proprio quest’ultimo aspetto ha messo in risalto il ruolo svolto dalle congregazioni monastiche, sia dal punto di vista della conduzione agricola del territorio, che risulta essere una prerogativa dei grandi monasteri romani, sia nel controllo politico, aspetto a cui rivolgono molta attenzione i monasteri filo- imperiali. 
Un esempio piuttosto indicativo proviene dal settore settentrionale della provincia di Viterbo influenzato, a partire dal IX secolo, dall’intervento delle congregazioni di S. Silvestro in Capite e Farfa. 
La spinta espansionistica di questi monasteri conferisce al territorio elementi di forte originalità e apre a ulteriori riflessioni sul quadro insediativo laziale nei secoli centrali del medioevo.
L’iniziativa è ospitata al Polo Culturale di Mazzano Romano.

Dopo la conferenza sarà offerto un aperitivo nelle sale del Museo MAVNA.

Locandina conferenza Pastura - Monasteri

This is a modal.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

×